Domo

Da WikiPoesia.
Jump to navigation Jump to search
Domo

Domo è il nome dell'assistente virtuale di WikiPoesia.

Si tratta di un chatbot alla cui creazione hanno lavorato i volontari di WikiPoesia.

Storia

La storia di Domo è legata alla storia di WikiPoesia e quindi al Primo Congresso di Domodossola, 3 gennaio 2020. Domo è di tutta evidenza il diminutivo di Domodossola ed è il nome scelto per l'avatar che è presente nel chatbot.

La genesi

Roy Scheider

Il brief dato dal presidente al grafico e disegnatore (socio co-fondatore di WikiPoesia, Michele Scaciga) è stato:

"Serve un avatar per l'assistente virtuale che presto aiuterà gli utenti di WikiPoesia a districarsi nell'enciclopedia. Fallo in modo che possa rappresentare Domodossola, Il suo nome è "Domo", in omaggio alla comunità che ha ospitato il primo Congresso di WikiPoesia".

Uno e trino

Michele da Domodossola ha elaborato, elaborato ed elaborato... sino a concepire questo: "Sotto le vesti di Dante si cela Roy Scheider tramite il quale si intende omaggiare come il film 'All that jazz' di Bob Fosse, la figura di Federico Fellini nel centenario della nascita.

Brand Identity

Luca Boncore, amministratore di WikiPoesia e attento Brand Manager, da Milano ha ridefinito i colori per una miglior coerenza rispetto al marchio "WikiPoesia" e l'avatar ha preso vita.

Profilo pubblico

Il primo media ad occuparsi di Domo è stato il Giornale di Lecco con un articolo a pag. 27 (Barbara Pirovano), il 20 gennaio 2020.

Il chatbot

In qualche hotel di Parma - Capitale Italiana della Cultura 2020/2021 - Mattia Di Campli, in preda a un trasloco avventuroso, scriveva il codice genetico (informatico) del chatbot, scriveva, scriveva e ancora scriveva. E' questo il duro compito del chatbotter. Il Research Lab di WikiPoesia che coopera con la Scuola di Poesia è grato a Mattia per tutto quello che sta affrontando e annuncia una conferenza di presentazione a Parma in suo onore, non appena Domo sarà operativo.

Altri chatbot poetici esterni con cui "fare amicizia"

Poesia di Xiaoice

Xiaoice- Questo chatbot è il top di gamma. E' in cinese gira con WeChat.[1] E' in grado di creare delle poesia da una singola immagine. Per esempio inserendo il logo di WikiPoesia ed una breve descrizione di cosa contiene WikiPoesia Xiaoice ha generato una poesia.


Collegamenti esterni

Note