Modifiche

Jump to navigation Jump to search
Creata pagina con "==Manifesto== alt=|miniatura|150x150px|Logo della Campagna Internazionale di WikiPoesia Autori di riferimento: J. Maritain,<ref>"E così nell'o..."
==Manifesto==
[[File:Freedom-of-thought.png|alt=|miniatura|150x150px|Logo della Campagna Internazionale di WikiPoesia]]
Autori di riferimento: J. Maritain,<ref>"E così nell'ordine naturale v'è una comunità degli spiriti, nella misura in cui essi comunicano con l'amore della verità e della bellezza, con la vita e le opere della consocenza, dell'arte e della poesia, e con i più alti valori della cultura." - J. Maritain (La persona e il bene comune, 1948, Editrice Morcelliana ISBN 9788837224066</ref>Shakespeare,<ref>Vivi per essere la meraviglia e l'ammirazione del tuo tempo.</ref>Lewis Carroll,<ref>"Egli attraversò il mondo con tanta leggerezza da non lasciare impronta" - Virginia Woolf (dedicata a Carroll in un breve saggio incluso in "La Giornata di un fotografo, Edizioni Rispostes di Alessandro Tesauro, 2001.</ref>Simone Weil<ref>«L'attenzione è la sola facoltà dell'anima che dà accesso a Dio». Simone Weil</ref>

"Per la loro struttura i nuovi media sono ugualitari." - [[Hans Magnus Enzensberger]]


[[:Categoria:Scrittore|Scrittori a cui è stato dedicato un Premio di Poesia di cui è presente una scheda su WikiPoesia.]]

Nel 2020 approderà il 5G, e che ne sarà della poesia?

Qual è il manifesto di WikiPoesia?<blockquote><br />
''Realtà Aumentata, Realtà Virtuale, Blockchain, Internet delle Cose, Intelligenza Artificiale, Robot, Big Data, Cloud... Auto connesse, ambulanze connesse, telemedicina, Videogiochi, Smart City. Nulla di tutto ciò soppianterà la Poesia - anzi - la renderà sempre più necessaria e indispensabile! La poesia ha accompagnato gli eventi tragici della Storia ed è pronta per accompagnare ogni evoluzione tecnologica. Questa è la nostra sfida, la sfida di WikiPoesia.'' ([[Renato Ongania]])<br>
<br /></blockquote>

Il 21 marzo 2029 WikiPoesia compirà i suoi primi 10 anni, facciamo una previsione di quello che potrà offrire:

*10.001 poesie premiate (ad oggi il libro di poesie più grande ne contiene 10.000);<ref>https://blog.lib.uiowa.edu/preservation/2011/01/07/10000-page-book-bound-at-conservation-lab/</ref>
*5.000 schede dei premi letterari (l'ultimo catalogo stampato ne conteneva circa 300);<ref>Catalogo dei premi letterari italiani, Editrice Bibliografica, 1999 <nowiki>ISBN 8870755215</nowiki></ref>
*2.000 video-poesie (funzione non ancora disponibile);
*1.000 poeti accreditati (33 entro il 21 marzo 2020);

WikiPoesia non si sottrae al ruolo di soggetto attivo nella produzione di cultura, in particolare si oppone alla progressiva scomparsa della realtà a favore dell'immagine, dell'apparenza: qui si valorizzano quei poeti contemporanei reali che a torto o a ragione, hanno vinto.

Menu di navigazione