Veruska Vertuani

Veruska Vertuani

Veruska Vertuani è nata a Velletri nel 1974, da sempre risiede ad Aprilia (Latina).

Consulente aziendale, a partire dal 2010 partecipa a concorsi letterari nazionali e internazionali, ottenendo molti riconoscimenti e la pubblicazione gratuita di tre sillogi poetiche: “Frammenti di Crisalide”, “Ossa di Nuvole” e “Il tempo degli amuleti”.

A giugno 2015 è stata insignita della Medaglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri al Concorso Letterario Internazionale San Maurelio di Ferrara.

Giurata in concorsi letterari, collabora con associazioni culturali nella creazione di eventi e reading poetici.

Premi (elenco parziale, primi posti)

2014

  • Sezione poesia a tema “La sofferenza dell’anima” al “Memorial Miriam Sermoneta”
  • Sez. “Poeti apriliani” al Concorso Internazionale “Carmelina Ghiotto Zini” di Aprilia (Lt)

2015

  • Sez. over 31 al Concorso Nazionale di Poesia “Chiaramonte Gulfi-Città dei Musei” -Chiaramonte Gulfi (Ragusa)
  • Concorso Nazionale “Riflessi di Luna” promosso dall’Associazione Culturale LunaNera

2016

  • Concorso Laghese di Narrativa e Poesia, organizzato dal Comune di Lagosanto (Fe)

2017

  • Concorso “In vita-poesia contemporanea”

2018

  • Concorso nazionale di poesia “Invito alla poesia” -Trieste.
  • Premio letterario nazionale “Città di Forlì” sezione poesia inedita
  • Selezione poetica “Carmina et Sidera” organizzata dall’associazione editoriale Il Cuscino di Stelle

2020

  • Concorso Nazionale di poesia “Ogni momento il pensiero di te” promosso da Le Mezzelane Casa Editrice

Pubblicazioni

  • Frammenti di Crisalide – Edizioni Lunanera-2015
  • Ossa di Nuvole – Nettarg Edizioni-2017
  • Il tempo degli amuleti – Il cuscino di stelle -2019

Recensioni

  • Tic. Tac. La sublimazione del Corpo. Intervento di Cinzia Baldazzi sulla silloge “Frammenti di crisalide”
  • Il tempo ammaliante e indelebile di Veruska Vertuani. Appunti sulla silloge poetica “Ossa di Nuvole”. – recensione del critico letterario Cinzia Baldazzi
  • Recensione di Carla Maria Casula a “Il tempo degli amuleti”