Differenze tra le versioni di "Roberto Marzano"

Da WikiPoesia.
Jump to navigation Jump to search
Riga 14: Riga 14:
  
 
*[[Sotto i palazzi]]
 
*[[Sotto i palazzi]]
 +
*[[La mia Genova]]
 +
*[[Giornali scaduti]]
 +
*[[Senza orto né porto]]
 +
*[[Dialoghi scaleni]]
 +
*[[Ne avrei avuto il tempo]]
 +
*[[M'illumino di mensole]]
 +
*[[SALI & TABACCHI]]
 +
*[[Sparami qui]]
  
 
==Pubblicazioni==
 
==Pubblicazioni==

Versione delle 19:38, 16 nov 2019

Roberto Marzano è nato a Genova il 7 marzo 1959, poeta e narratore “senza cravatta”, chitarrista, didatta e cantautore naif.

Poetica

Barcollando tra sentimento e visioni, verseggia di vagabondi e di prostitute, di amori folli, di ubriachi e dei quartieri ultra-popolari dov’è vissuto. Meditabondo, si arrabatta tra città arrugginite, bar chiusi, televisori diabolici, supermercati metafisici, operai, parrucchiere, nottambuli e oggetti inanimati ai quali dà viva voce. Un poetare pregno di originalità e di acrobazie linguistiche, denso dell’ironia pungente che lo ha già contraddistinto nel mondo della canzone d’autore dove ha tenuto centinaia di concerti.

Molto applaudite le sue performance poetiche - in coppia con l’attrice e poeta Patrizia Camedda (“Roby & Patry Poetry Show”) - tenutesi in tutta Italia: variopinti quadretti dove i versi vanno a incastrarsi nelle corde della chitarra, in un divertente collage di endecasillabi, sberleffi e canzoni scoppiettanti che suscitano, volutamente, sorpresa e ilarità.

Premi (elenco parziale)

Poesie pubblicate su WikiPoesia

Pubblicazioni

  • “Downlove” - Paradigma NOUU – (Cagliari, 2019).

Note