Differenze tra le versioni di "Luciano Manfredi"

Da WikiPoesia.
Jump to navigation Jump to search
Riga 1: Riga 1:
'''Luciano Manfredi.'''
+
[[File:Luciano Manfredi.jpg|miniatura|[[Luciano Manfredi]]]]'''Luciano Manfredi.'''
  
 
Luciano Manfredi è nato a Forno "Massa" (MS) il 29 aprile 1969.
 
Luciano Manfredi è nato a Forno "Massa" (MS) il 29 aprile 1969.
Riga 17: Riga 17:
 
Ora Presidente del premio letterario Carità è donarsi che va a sostituire il Madonna Pellegrina, dove tutti gli introiti vanno in beneficenza alla Caritas di Cervara "Massa", senza spese di segreteria.  
 
Ora Presidente del premio letterario Carità è donarsi che va a sostituire il Madonna Pellegrina, dove tutti gli introiti vanno in beneficenza alla Caritas di Cervara "Massa", senza spese di segreteria.  
  
Socio Onorario del centro Culturale Versilia Club. [[File:Luciano Manfredi.jpg|miniatura|[[Luciano Manfredi]]]]
+
Socio Onorario del centro Culturale Versilia Club.  
 
 
 
==Premi (elenco parziale, primi posti)==
 
==Premi (elenco parziale, primi posti)==
 
'''2015'''  
 
'''2015'''  

Versione delle 14:07, 27 mag 2020

Luciano Manfredi.

Luciano Manfredi è nato a Forno "Massa" (MS) il 29 aprile 1969.

Operatore Sanitario. Attualmente presso Ospedale S. Giuseppe di Empoli.

Impegno Sociale

Ha prestato volontariato in protezione Civile.

Impegno Culturale

E' presidente del Premio Letterario Carità è Donarsi (Massa).

Giurato, nel concorso internazionale "Nuovi occhi sul Mugello" e socio della Associazione stessa.

Già Presidente di giuria del premio letterario internazionale Madonna pellegrina.

Ora Presidente del premio letterario Carità è donarsi che va a sostituire il Madonna Pellegrina, dove tutti gli introiti vanno in beneficenza alla Caritas di Cervara "Massa", senza spese di segreteria.

Socio Onorario del centro Culturale Versilia Club.

Premi (elenco parziale, primi posti)

2015

2016

  • Premio accademia di Paestum

2017

2019

Pubblicazioni

  • Collana poetica, Viaggi di versi, Roma 2013
  • "Parentesi di Vita" Arduino Sacco Editore, 2014
  • Poesie in “ La Ballata”, 2105[1]
  • Poesia in “Fiorisce un cenacolo”, 2016[2]

Presente in molte antologie poetiche.

Note

  1. , n 2-3-4-6; 2015/2016 Archivio di Stato, Livorno, G 153.
  2. n 1-3. (Salerno 2015) n 10 - (2016) n 5-(2018) n 10 (2019)