La Sensibile

di Fabio Strinati

La Sensibile

Un petalo di rosa
che a terra a giace
col suo
brandello d’ira spia la zuffa
dei venti taciti,
gli uccelli che lo deridono
adagiati al ramo secolare
prega
il lutto di spine
il suo cespite elegante
vaga una piuma nell’indefinito vaga,
egli scocca dalle mani
candide d’asfalto
dove copertoni
segnalano il degrado
spicca il volo
coi suoi colori la falena.


                        

Pubblicazioni

Tratta da Fabrio Strinati, Pensieri nello scrigno. Nelle spighe di grano è il ritmo, raccolta poetica.

Premi

Premio Gruppo Euromobil Under 30 per la poesia, manifestazione poetica FluSSidiverSI/8 2015.

Note