Differenze tra le versioni di "Giulio Nicolosi"

Da WikiPoesia.
Jump to navigation Jump to search
 
Riga 8: Riga 8:
 
In tour per due anni di seguito nei club di culto delle capitali italiane, con il suo brano "Vivimilano", arriva secondo nella compilation dello storico “Premio Giovanni D'Anzi”, l’autore delle parole e della musica della famosa canzone "O mia Bela Madunina" dedicata alla Madonna in cima al Duomo di Milano; nel 2017 suona come ospite tra i big del Festival Show di Mestre. Nel 2018 si esibisce ad Area Sanremo e per Radio Italia. Nel 2019 si classifica 3° al Premio Danzi e risulta finalista nazionale al Sanremo Rock.  
 
In tour per due anni di seguito nei club di culto delle capitali italiane, con il suo brano "Vivimilano", arriva secondo nella compilation dello storico “Premio Giovanni D'Anzi”, l’autore delle parole e della musica della famosa canzone "O mia Bela Madunina" dedicata alla Madonna in cima al Duomo di Milano; nel 2017 suona come ospite tra i big del Festival Show di Mestre. Nel 2018 si esibisce ad Area Sanremo e per Radio Italia. Nel 2019 si classifica 3° al Premio Danzi e risulta finalista nazionale al Sanremo Rock.  
  
 +
== Impegno sociale ==
 
Presidente dell’Associazione Call To Arts.  
 
Presidente dell’Associazione Call To Arts.  
  

Versione attuale delle 14:05, 24 feb 2021

Giulio Nicolosi Cantautore romantico e poeta, nato a Milano il 22 aprile 1986.

E' co-autore di un brano del leggendario gruppo dei Nomadi. Dal febbraio 2017 collabora il noto arrangiatore Andrea Maccagno. Diversi addetti ai lavori dei tempi attuali, tra i quali un sei volte vincitore dei Grammy Awards, Roberto Maccagno, lo ha definito un astro nascente della musica d’autore, arrivando addirittura a paragonare la sua poetica a quella di Lucio Battisti. Il primo violino dell’orchestra di San Remo, il maestro Bruno Tripoli, lo ha definito “un talento eccezionale che ha potenzialità per dominare il panorama musicale italiano”. Gianni Bobbio, chitarrista e arrangiatore di Fausto Papetti, Loredana Bertè, Mia Martini e Mina, lo definisce “una voce profonda e interessante con una intelligenza di scrittura fuori dal normale”.

Si appassiona alla musica e alla scrittura creativa fin da piccolo. Suona il basso e la chitarra acustica. All'inizio della sua carriera, è stato anche un DJ, il suo precedente manager di origine Ebraica gli suggerisce il nome d'arte Giuda Nicolosi, "Ma io sono sempre stato Giulio".

In tour per due anni di seguito nei club di culto delle capitali italiane, con il suo brano "Vivimilano", arriva secondo nella compilation dello storico “Premio Giovanni D'Anzi”, l’autore delle parole e della musica della famosa canzone "O mia Bela Madunina" dedicata alla Madonna in cima al Duomo di Milano; nel 2017 suona come ospite tra i big del Festival Show di Mestre. Nel 2018 si esibisce ad Area Sanremo e per Radio Italia. Nel 2019 si classifica 3° al Premio Danzi e risulta finalista nazionale al Sanremo Rock.

Impegno sociale

Presidente dell’Associazione Call To Arts.

Leader di “The Reverie Acoustic Band”.

E' Co-Fondatore Senior di WikiPoesia e collabora con WikiSolidarietà, l'enciclopedia on line della solidarietà.

Come volontario ha prestato il suo aiuto in alcune strutture ospedaliere nel periodo di emergenza Coronavirus, è impegnato con l'Associazione LIFE in un progetto di solidarietà per il Nepal.

Pubblicazioni

Raccolte di brani cantautoriali e poesie:

  • L’istante prima di volare,
  • Nuvola,
  • Precipitare non Esiste,
  • I Fiori di Giuda: poesie, aforismi e pensieri.

Brani più famosi

La nave di rea; Come noi.

Con il suo nuovo manager, Rocco Lanatà, sta per lanciare un nuovo album previsto per la fine del 2021.

Note