Concorso Internazionale - Parole in luce

Da WikiPoesia.
Jump to navigation Jump to search

Il Concorso Internazionale - Parole in luce è nato nel 2020 ed è organizzato da Associazione Culturale Edizioni "IL FARO".

Organizzazione

Il Concorso PAROLE IN LUCE è alla sua prima edizione ma l'Associazione è all'attivo da 13 anni.

Possono partecipare al concorso autori da ogni parte del mondo, purché i testi siano scritti in lingua italiana.

Sezioni

Sezione A

Poesia a tema libero in lingua italiana. Ogni poesia, deve essere scritta su file word con carattere Times New Roman - corpo 12, interlinea singola e non deve superare i 32 versi (righe) comprese le doppie interlinee, senza accorpare più versi sulla stessa riga.

Sezione B

Narrativa: Gli autori possono partecipare con un solo componimento a tema libero. Ogni racconto, pena l’esclusione, non deve superare le 3 pagine in A4, scritte con carattere Times New Roman - corpo 12, interlinea singola.

Sezione C

Aforismi: Gli autori possono partecipare con 5 aforismi a tema libero.

Scadenza e invio

Termine ultimo per inviare le opere: 20 aprile 2020.

Patrocini

  • Patrocinio Culturale di WikiPoesia.[1]Assegnati 5 punti.[2]

Premi

I primi tre classificati di ogni sezione saranno premiati con targa e diploma. A discrezione dell'Organizzazione potranno essere assegnate Menzioni Speciali. Qualora i vincitori fossero impossibilitati a presenziare alla cerimonia di premiazione, potranno delegare persona di fiducia oppure il premio verrà spedito addebitando all’autore le spese di spedizione.

La redazione avviserà personalmente tutti i partecipanti sul risultato ottenuto prima della pubblicazione dei risultati on-line.

La Manifestazione si svolgerà a Roma in data da destinarsi. Gli Autori/trici finalisti e premiati saranno informati tempestivamente.

L’organizzazione si riserva il diritto di annullare la sezione in cui non si dovesse raggiungere un adeguato numero di partecipanti.

Premiazioni

I risultati saranno resi noti sul social network Facebook https://www.facebook.com/Ass.Cult.IlFaro

Gli Organizzatori non sono tenuti a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale. LA GIURIA sarà composta da personaggi della cultura e del giornalismo, il cui operato è ritenuto insindacabile e inappellabile, i loro nomi saranno resi noti il giorno della premiazione.

L’Associazione si riserva di realizzare un’Antologia con le opere presentate al concorso, sia premiate che finaliste.

Con la partecipazione al concorso, ogni autore acconsente alla divulgazione delle proprie opere da parte degli organizzatori, senza avere nulla a pretendere e rinunciando a qualsiasi pretesa economica. L'Autore ne conserverà comunque la proprietà letteraria. Autorizza inoltre, alla divulgazione di foto, filmati e tutte le forme pubblicitarie strettamente legate al concorso.

Ogni autore, per il fatto stesso di partecipare al Premio, dichiara la paternità e la proprietà intellettuale e creativa delle opere inviate; dichiara, altresì, di avere piena disponibilità e possesso dei diritti dell’opera/e, e che non è sottoposta ad alcun vincolo editoriale. L’Organizzazione non risponde di eventuali operazioni di plagio.

Albo d'Oro

Anno 2020[3]

Sezione Poesia

1° ex aequo - Baccino Pietro - Il padre al figlio

1° ex aequo - Izzi Alessandro - Qui tollis peccata mundi

Collegamenti esterni

Per eventuali e ulteriori informazioni scrivere a: concorsi.ilfaro@gmail.com oppure chiamare il numero 342.9487363 Il Presidente Daniela Moreschini.

Sito: https://www.associazioneculturaleedizioni-ilfaro.org/  

Note