Comunicato Stampa 6-2020

Da WikiPoesia.
Jump to navigation Jump to search

Fonte:

WikiPoesia

www.wikipoesia.it

Renato Ongania (Presidente)

Cell. 331.9410396

Rilevanza: nazionale

Categoria: Poesia, WikiPoesia, Cultura, Nepal.

Titolo: WikiPoesia sbarca in Nepal nonostante la pandemia.

Milano, 15 marzo 2020. Rocco Lanatà, membro del Consiglio Direttivo di WikiPoesia è rientrato dal Nepal. A Kathmandu è stato ricevuto dalla Nepal Academy - ente governativo per lo studio e la promozione della cultura nepalese, per intavolare una collaborazione che prevede uno scambio letterario Italia-Nepal.

"Mentre l'Italia è chiusa – afferma Renato Ongania (presidente) - apriamo nuovi scambi culturali. Siamo controcorrente, ma 'innovazione' è anche questo: sperimentare cose che appaiono surreali".

"Il Nepal non è poi così lontano - rivela Rocco Lanatà - questa è la mia quinta volta, 6 ore da Milano a Doha in Qatar e poi altre 5 ore per Kathmandu.  Mia moglie Rossana non è riuscita a venire questa volta. Il Cancelliere della Nepal Academy, Ganga Prasad Uprety mi ha accolto con un 'Buongiorno, ben arrivato' (il trucco è che ha studiato a Perugia per un anno). Con me, Mahesh Kunwar, Dr. Anil Battharai e Sher Rana Bahadur. Ho consegnato un attestato al Prof. Hem Nath Paudel, direttore del Dipartimento di Poesia, diventato Presidente Onorario di WikiPoesia. Parliamo di WikiPoesia, di scambi culturali tra Italia e Nepal e della possibilità di far nascere WikiPoesia in Nepal così da affiancare ai grandi poeti nepalesi (Laxmi Prasad Devkota, Bhanubhakta Acharya, ...) anche poeti contemporanei.

La poesia unisce tutte le nazioni, è la prima tra tutte le arti ed è in tempi moderni che grazie al mondo digitale viene condivisa sempre di più.

WikiPoesia è un progetto avviato il 21 marzo 2019 - giornata mondiale della poesia - e raccoglie informazioni enciclopediche relative a circa 500 premi di poesia che si svolgono in Italia.


Per maggiori informazioni: www.wikipoesia.it

Foto

WikiPoesia - Congresso di Domodossola (3/01/20)

Pagine Correlate

Rassegna stampa

  • Al via crowdfunding per co-fondare WikiPoesia, 25 gennaio 2020, ANSA.IT[1]

Note