Comunicato Stampa 6-2020

Da WikiPoesia.
Jump to navigation Jump to search

Fonte:

WikiPoesia

www.wikipoesia.it

Renato Ongania (Presidente)

Cell. 331.9410396

Rilevanza: nazionale

Categoria: Poesia, WikiPoesia, Cultura, Nepal.

Titolo: WikiPoesia sbarca in Nepal nonostante la pandemia.

Milano, 15 marzo 2020. Rocco Lanatà, membro del Consiglio Direttivo di WikiPoesia è rientrato dal Nepal. A Kathmandu è stato ricevuto dalla Nepal Academy - ente governativo per lo studio e la promozione della cultura nepalese, per intavolare una collaborazione che prevede uno scambio letterario Italia-Nepal.

"Mentre l'Italia è chiusa – afferma Renato Ongania (presidente) - apriamo nuovi scambi culturali. Siamo controcorrente, ma 'innovazione' è anche questo: sperimentare cose che appaiono surreali".

"Il Nepal non è poi così lontano - rivela Rocco Lanatà - questa è la mia quinta volta, 6 ore da Milano a Doha in Qatar e poi altre 5 ore per Kathmandu.  Mia moglie Rossana non è riuscita a venire questa volta. Il Cancelliere della Nepal Academy, Ganga Prasad Uprety mi ha accolto con un 'Buongiorno, ben arrivato' (il trucco è che ha studiato a Perugia per un anno). Con me, Mahesh Kunwar, Dr. Anil Battharai e Sher Rana Bahadur. Ho consegnato un attestato al Prof. Hem Nath Paudel, direttore del Dipartimento di Poesia, diventato Presidente Onorario di WikiPoesia. Parliamo di poesia, di WikiPoesia, di scambi culturali tra Italia e Nepal e della possibilità di far nascere una WikiKavitā, di Dante Alighieri in Nepalese, dei più grandi poeti nepalesi tra i quali Laxmi Prasad Devkota e Bhanubhakta Acharya."

La poesia unisce tutte le nazioni, è la prima tra tutte le arti ed è in tempi moderni che grazie al mondo digitale viene condivisa sempre di più.

WikiPoesia è un progetto avviato il 21 marzo 2019 - giornata mondiale della poesia - e raccoglie informazioni enciclopediche relative a circa 500 premi di poesia che si svolgono in Italia.


Per maggiori informazioni: www.wikipoesia.it

Foto

WikiPoesia - Congresso di Domodossola (3/01/20)

Pagine Correlate

Rassegna stampa

  • Al via crowdfunding per co-fondare WikiPoesia, 25 gennaio 2020, ANSA.IT[1]

Note