Apri il menu principale

Angela Iria La Vaccara

Angela Iria La Vaccara (Carlotta Castellini)

Angela Iria La Vaccara, in arte Carlotta Castellini è nata il 25 luglio 1937 a Piazza Armerina in provincia di Enna.

Ha vissuto a Milano e a Brescia, vive attualmente sul Lago di Garda.

Molto sensibile fin dall'infanzia, scrive e dedica a suo fratello la sua prima poesia all'età di soli cinque anni; continuando a coltivare l’arte poetica fin dall'adolescenza, con i cambiamenti di umore tipici di quel periodo, comincia ad avere un atteggiamento di gioco verso la Poesia. Scrive e strappa le sue poesie, compone versi e li regala, poi abbandona la sua vena poetica per poi ritrovarla solo in tarda età.

Ha frequentato per due anni la Facoltà di Lettere dell'Università di Catania e dopo essersi trasferita a Milano per lavorare in una grande azienda di comunicazione, ha viaggiato sia per lavoro che per seguire progetti di volontariato, visitando la maggior parte delle città italiane e alcuni paesi esteri come la California, la Danimarca e la Florida arrivando fino alle isole del Mar dei Caraibi. Nei suoi viaggi Iria La Vaccara ha osservato il denominatore comune che accomuna tutte le persone del mondo: la propensione alla libertà e alla sopravvivenza.

Raggiunti i 75 anni, forte del suo bagaglio di esperienze di vita e ponendosi sempre più la domanda "Come posso aiutare questo mondo?", Iria ritrova il filo poetico lasciato in sospeso nell'adolescenza e come una "ispirata musa e poetessa umanitaria" ricomincia a scrivere le sue poesie col nome d'arte di "Carlotta Castellini".

Molte delle sue raccolte sono state pubblicate da alcuni sindaci del Lago di Garda e da sponsor che hanno compreso il suo scopo umanitario e il suo messaggio al mondo.

"Sono certa che l'Amore comincia da se stessi fino all'ultimo granello di sabbia... e va oltre"

La motivazione che la spinge a creare e divulgare le sue poesie è quella di far riflettere le persone sulla grande importanza del rispetto dell'ambiente e delle regole del vivere; i temi a lei più cari sono l'aiuto reciproco, il rispetto di ogni religione del mondo, l'onestà e soprattutto la spiritualità presente in ogni uomo e donna.

Il suo motto è: "Io sono felice se vedo felici anche gli altri".

Angela Iria La Vaccara è una persona innamorata della vita, è piacevole conversare con lei, la semplicità e la saggezza si fondono assieme; parlando dei temi a lei più cari si infervora e quando vuole elogiare una persona positiva lo fa con mille apprezzamenti e parole accuratamente scelte per incoraggiare. Quando dedica una poesia e te la legge, lo fa abbracciandoti d’amore, come una madre che vuole farti sapere che quelle parole saranno per te una carezza.

Suo marito Riccardo Venier, sempre al suo fianco, l'ha aiutata e sostenuta, collaborando in tutte le logistiche relative alla stampa dei libri, all’organizzazione dei suoi incontri poetici e alla promozione delle sue poesie. Le sue pubblicazioni non hanno scopo di lucro. Iria ha sempre regalato le sue creazioni, affermando che "non c'è gioia più grande dell’autentico aiuto".

Nel 2020 diviene Co-Fondatore Senior di WikiPoesia.

Indice

Pubblicazioni

  • "Acquerelli di parole n.1", libretto dedicato alla famiglia.
  • "Acquerelli di parole n.2 (di una bambina molto vecchia)" dedicato a tutte le donne che hanno superato con dignità e onestà le grandi avversità della vita.
  • "Acquerelli di parole n.3" dedicato a tutti i bambini del mondo di qualunque razza, colore o credo.
  • "Poeti Gavardesi" raccolta di poesie dei poeti di Gavardo, fra cui le poesie di Angela Iria La Vaccara/Carlotta Castellini, pubblicato dalla Biblioteca Comunale e dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Gavardo (BS).
  • "Vibrazioni di vita" dedicato a tutte le persone di buona volontà, che desiderano veramente contribuire a creare un futuro migliore.
  • "Riflessioni sulle onde del Garda" pubblicato nel febbraio 2019, dedicato ai suoi tre nipoti: esorta tutte le persone di buona volontà che occupano posti chiave nella società, ad occuparsi veramente dell'ambiente, della Cultura, dell'Arte e di ogni attività etica che possa aiutare a salvare il nostro Pianeta Terra tramite la spiritualità, l'amore per il prossimo, l'aiuto reciproco e la bellezza interiore.
  • Di prossima pubblicazione il suo nuovo libro "Le eroine del Pianeta Terra".

Partecipazioni

  • 25 giugno 2016 (come da calendario estivo nelle proposte culturali, nella Biblioteca Civica di Salò - BS). Presentazione da parte dell'Assessore alla Cultura della poetessa La Vaccara/Castellini e della sua raccolta di poesie dal titolo "Acquerelli di parole", lette al pubblico presente ed interpretate dall'attore Edoardo Elisei.
  • 21 marzo 2017, in occasione della Giornata Mondiale della Poesia, è stata presentata la pubblicazione del libro "Poeti Gavardesi" nella Biblioteca Civica "Eugenio Bertuetti” di Gavardo (BS) a cura della stessa biblioteca e dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Gavardo. Presenti le opere di La Vaccara/Castellini in questa raccolta di poesie insieme ad altri 22 autori gavardesi.

Media

Poesie pubblicate su WikiPoesia

Per uno Spirito Puro


E' di "Te"

che da tempo vorrei parlare

ma le parole non so trovare.


Per chi come Te

è trasparente come l'aria

non si addicono le parole

fatte di materia.


Il mio Pensiero a Te

sovente vola

e questo mi riscalda il cuore

e mi consola.


Sei un ESSERE Spirituale

assai speciale

e anche gli scettici conoscono

il tuo valore

che con coraggio e amore

a tutta l'umanità hai dato

Pace e Onore.


Note